Vivere Mamaia

Vivere Mamaia, specialmente durante la stagione estiva, è quanto di più spettacolare e suggestivo possa esistere: i suoi splendidi paesaggi che mostrano da un lato il Mar Nero e dall’alto il lago Siutghiol regalano, a qualunque ora del giorno e della sera, sfumature di colori e di sensazioni indimenticabili, cornici scenografiche emozionanti che restano impresse nell’animo.

Mamaia offre anche tante attività da dedicare al divertimento e al tempo libero: oltre alle numerose spiagge, ai lidi balneari, all’acquapark e al delfinario vi è la possibilità di praticare moltissimi sport acquatici. Spiagge come Ipanema, Loft, Le Gagà, Babilonia, Crazy sono solo alcuni dei luoghi dove si può bere un cocktail sotto l’ombrellone, o semplicemente ammirare le ragazze e i ragazzi provenienti da ogni parte del mondo che passeggiano. Le spiagge di Mamaia sono paragonabili alle spiagge di Miami, non solo per la somiglianza dei nomi delle stazioni balneari, ma soprattutto per la moltitudine di splendide ragazze e ragazzi concentrati in un unico luogo, per le pigre giornate e per le notti di festa. Numerosi sono i locali notturni e i club di diverso genere che intrattengono giovani e amanti della notte di ogni età. È una destinazione turistica molto esclusiva soprattutto tra i giovani, in particolar modo per la vita notturna. Numerose le discoteche e i club, tra i più famosi ci sono l’Ego Club, il Loft, Fratelli Beach&Club, il Bellagio Club, Crema Summer Club e Le Gagà, oltre a numerosi altri piano bar e locali di svariate tipologie. Sono presenti tantissimi ristoranti internazionali (oltre 60), etnici e regionali che offrono il meglio della cucina rumena, vari bar ed attrattive in genere, con possibilità di praticare attività sportive e organizzare escursioni nei dintorni di Costanza o al delta del Danubio.

Aqua Magic

Una delle principali attrazioni della località è Aqua Magic, parco acquatico di grande divertimento per i turisti. Aqua Magic è situato all’ingresso della stazione ed ha una capacità di oltre 3000 visitatori.

La Telegondola

Un’altra attrazione famosa è la telegondola inaugurata nel 2004, un impianto di trasmissione via cavo, che permette ai turisti di ammirare dall’altezza la splendida località turistica di Mamaia e il Mar Nero. Realizzata con mezzi di ultima generazione ed in conformità con gli standard internazionali, la teleferica è lunga 2,2 km e collega il casinò all’ingresso della stazione turistica contigua alla città, durante un tragitto della durata di circa 7 minuti, arrivando a un’altezza massima di 50 m.

Lago Siutghiol

Il lago Siutghiol, conosciuto come Ghiolul Mare, cioè Grande Lago nel folklore locale, oppure lago Mamaia nel linguaggio turistico, ha una lunghezza di 7,5 km e una larghezza di 2,5 km. Sui suoi 1900 ettari è possibile praticare diversi sport acquatici, come lo sci nautico, kitesurfing, jet ski o yachting. Il lago ha diverse isole di origine cretacea oppure isole calcaree, una di queste è l’isola Ovidiu, sulla quale si trova un ristorante. È separato dal mare da un cordone di litorale che ha dato origine alla bellissima spiaggia di Mamaia.

Un altro aspetto della vicina Città di Costanza sono i numerosi ed importanti siti archeologici presenti nei suoi dintorni fra cui:

  • l’antica città Histria della quale si possono ancora ammirare le mura di cinta con torri di difesa, le rovine dei templi greci, i quartieri romani, le terme, alcune basiliche cristiane tra cui una è la più grande basilica cristiana della regione (50 m lunghezza) che risale al VI secolo D.C.;
  • l’antica città Tomis eretta dai coloni greci di Mileto nel VI secolo A.C. che conserva meglio, però, le vestigia dell’epoca romana (sec I – VI D.C.): le mura di cinta con torri e porte che circondavano la penisola, le terme, il grande edificio romano ricoperto da mosaico policromo, le basiliche paleocristiane, una tomba romana dipinta, una cripta cristiana affrescata ecc;
  • l’antica città Callatis eretta come le sue “sorelle” Tomis e Histria dai coloni greci; attualmente si possono vedere il lato nord e una parte della mura di cinta ovest che chiudeva il lato verso il mare della città romana, le rovine di una basilica, e un piccolo segmento urbano;
  • Il Mausoleo di Traiano il monumento trionfale eretto nel 109 in memoria della vittoria dell’imperatore Traiano contro i Daci sito nella città romana di Adamclisi vicinissima al Danubio;

Vivere Mamaia vuol dire regalarsi un’esperienza davvero indimenticabile!!!